Risposta al PDL della Regione Piemonte

Le associazioni di categoria App, Conped, Uniped e la associazione culturale senza fini di lucro M.i.l.l.e. Professioni Educative, giunte a conoscenza della “Proposta di atto deliberativo per la giunta regionale del Piemonte” avanzata, avente come oggetto: “Indicazioni inerenti la sostituzione del personale nelle strutture residenziali e semiresidenziali socio-sanitarie e socio-assistenziali per anziani, disabili e minori in contesto emergenziale da Covid-19” rilevano nei contenuti dei gravi aspetti lesivi nei confronti della figura del Pedagogista e dell’Educatore Professionale.

Hanno pertanto inviato una lettera unitaria alla Giunta Regionale leggibile nella sua interezza in allegato.