La risposta dell’ordine

Non esiste alcun obbligo di iscrizione all’albo per gli educatori sociali (socio culturali, socio pedagogici, socio assistenziali, ecc)

La risposta, chiara e inequivocabile, segue il pronunciamento in materia del Consiglio di Stato e mette a tacere la gazzarra (poco) istituzionale che si era accesa intorno alla materia legata alla creazione di un albo per gli educatori.

Uniped è rimasta al fianco dei pedagogisti e degli educatori fin dall’inizio, con le Associazioni APP, ConPED e i M.I.L.L.E.

Questa è la risposta